lunedì 27 gennaio 2014

"Orrori" della moda: le gemelle shining


Quando qualcosa non mi piace, anche se c'entra la moda, io lo dico. Odio le gemelle stile Shining!


In queste settimane la mia mente vaga ed è vittima di continue idee per questo blog. Alcune rubriche potrebbero diventare anche un appuntamento fisso, se vi fa piacere. Dopo la calda accoglienza a "Pubblicità regresso", ecco a voi "Orrori", ovvero "quando una cosa non mi piace, io lo dico".
Oggi parliamo di moda.

Vi ricordate alle medie, quando si sceglieva l'amica "del cuore"? Non so se tutt'ora le adolescenti amino definire la compagna di classe con cui si trovano meglio, in questo modo. Tuttavia: io non ho mai capito il perchè certe amicizie sfocino in morbosità del tipo: "ci piacciono tutte le stesse serie televisive" (a me non è mai capitato). "Ci piace lo stesso ragazzo"(pazze!!!!!dico io, litigherete di sicuro). "Comperiamo le stesse penne e gli stessi quaderni" (spero abbiate anche il medesimo rendimento scolastico se no, l'anello debole del duo ne trarrà immediato e fraudolento giovamento, scambiando gli appunti).  "Ci vestiamo identiche" . Come??? Say What????
Questa patologia merita una dovuta spiegazione, un approfondimento.

Venerdì sera ad esempio, ho visto delle tipiche "Gemelle shining": parka verde, stesse scarpe con tacco, bernie nero, maglia lunga+leggins. Capelli lisci, piastrati di uguale  lunghezza. Ora...io ho un fratello gemello e capitò, durante la nostra infanzia  di ritrovarci vestiti con felpe identiche e pantaloni dello stesso colore. Odio immenso per quell'abbigliamento!! Figuriamoci come posso stare io, di fronte ad individui adulti che scelgono volontariamente di vestirsi in tal modo. Capisco la moda, ma perchè non metterci un pizzico di personalità? Perchè essere clone di un'amica? Non capisco e soprattutto, non mi piace!

Per chi si fosse chiesto da cosa derivi la definizione di "gemelle shinig", ricordo il celebre libro di Stephen King, da cui Stanley Kubrick trasse l'omonimo film. In questo vi era una sequenza con delle gemelle spaventosamente morte e spaventosamente identiche, immagine ispirata a questa foto, di Diane Arbus . Vi parlerò della celebre fotografa: iniziò con servizi di moda, quindi potrebbe essere interessante!

"Identical twins"-opera di Diane Arbus


2 commenti:

  1. E' vero certe cose sono davvero inquietanti!

    RispondiElimina
  2. Concordo.... non capisco proprio come possa diventare di moda :(
    Un bacione
    The Indian Savage Diary

    RispondiElimina

I love your comments!