lunedì 20 gennaio 2014

Lena Dunham for Vogue (febbraio 2014)


L'attrice di "Girls" fotografata per Vogue da Annie Leibovitz


Cari lettori, care lettrici: non abbiate paura! Questo blog non sta diventando un sito fan di Lena Dunham!!! Però potevo io esimermi dal segnalare il servizio fotografico che apparirà su Vogue Usa, il mese prossimo? Cioè Vogue (febbraio 2014) + Lena Dunham? No, non avrei mai potuto!!!

Come accadde per il magazine Interview infatti, l'attrice appare bella, e come dicevo nel precedente post , non capisco perché non riescano a valorizzarla in tal modo anche durante i vari eventi mondani a cui partecipa.
 Per Vogue tuttavia, credo sia stato sapientemente usato Photoshop, almeno per la copertina, dove gli occhi di Lena sembrano decisamente più grandi del solito. Certo anche il make up è pensato ad hoc

 
 
 
 
La presenza di un ritocco fotografico si evince anche nel seguente scatto, dove appare  l'attore Adam Driver, co-star nella serie "Girls":




Le foto scattate dalla celebre Annie Leibovitz, hanno suscitato polemiche, proprio per l'essere state ampliamente manipolate. Esse infatti rappresentano,  per molti,  un forte contrasto con gli ideali femministi proclamati più volte dall'attrice. Lena Dunham ha però dichiarato di non curarsi del fatto che le foto siano ritoccate o meno, e che si è trovata molto bene con la troupe di Vogue, che avrebbe fatto emergere la sua reale personalità durante la realizzazione del servizio fotografico. Ha anzi ammesso che su "Vogue" non vengono ritratte donne "reali" e che se alcuni vogliono veramente capire com'è il suo fisico, possono vederlo (a volte anche nudo) nello show della HBO , "Girls", da lei ideato.
Tuttavia sul sito Jezebel.com, appaiono le immagini non ritoccate (secondo loro) con la descrizione di come sono state ampliamente manipolate.

Sul potere di Photoshop non mi esprimo: ovvero tutte le foto che vediamo sui magazine sono un po' "sistemate", anche solo per aumentare il contrasto tra luci ed ombre. Non vedo però il nesso tra l'essere femminista e il non voler far "photoshoppare" le proprie immagini.
Una femminista non può voler apparire migliore, almeno in foto?

Voi che ne pensate?

The actress of "Girls" photographed by Annie Leibovitz for Vogue
Dear Readers:  don't be afraid ! This blog is not becoming a fan site of Lena Dunham ! But could I fail to not report the photo shoot that will appear in Vogue U.S. next month? That is, Vogue ( February 2014 ) + Lena Dunham ? No, I could never !As was the case for the magazine Interview in fact , the actress looks beautiful , and as I said in the previous post , I don' t understand why trey not be able to appreciate it in this way also during the various social events in which she participates.For Vogue , however , I think it was cleverly used Photoshop , at least for the cover, where the eyes of Lena seem much big  than usual. Of course, even the make-up is designed ad hoc
The presence of a photo-editing can also be seen in the next shot, where  appears the actor Adam Driver , co-star in the series " Girls" :The pictures taken by the famous Annie Leibovitz , have sparked controversy , because of the widely being manipulated . In fact, for many people , there is  a strong contrast with feminist ideals proclaimed several times by the actress. Lena Dunham has , however, saidshe didn't care that the photos are retouched or not, and that is was quite impressed with the crew of Vogue , which would have revealed her true personality during the making of the photo shoot . She admitted that on " Vogue " are not portrayed "real" women , and that if some want to really understand how her body is, they can see it (sometimes naked ) in the HBO show , "Girls ," which she created .However on the website Jezebel.com , unretouched images appear ( according to them) with a description of how it have been extensively manipulated .I can't express myself +about the power of Photoshop : that is, all the pictures we see in magazines are a bit ' " arranged " , if only to increase the contrast between light and shadow. But I don't see the connection between being a feminist and not wanting to " photoshopped " their images.A feminist may not want to look better, at least in the picture ?
What do you think about it ?


19 commenti:

  1. bè, photoshop fa miracoli e comunque sia non appare bella neanche così ;) baci da mamma e figlia blogger! se ti va passa a vedere il nostro ultimo post http://redhead-blondie.blogspot.it/2014/01/outfit-rock-chic-fashion-blogger.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma proprio non vi piace eh? Povera :D

      Elimina
  2. un numero da acquistare quello del prossimo febbraio, anch'io l'adoro... penso sia fortissima!!

    RispondiElimina
  3. L'abuso di Photoshop è un male, ma se lo si usa in modo sapiente può essere solo un vantaggio perchè comunque la foto resta un prodotto tecnologico che riproduce una parte di un tutto che noi vediamo ad occhio nudo. Quello che esce dalla foto non è quello che noi vediamo ad occhio nudo: basti pensare già solo al punto da cui si scatta, che "fermando" il momento non prende tutti i particolari che ovviamente girando intorno al set si possono captare. Anche la posizione del corpo potrebbe sembrare "sgradevole" evidenziano cose che in realtà appunto ad occhio nudo e girando sul set non si vede. In questo Photoshop può migliorare la figura, ma non è che la modifica totalmente.

    RispondiElimina
  4. Io non ci vedo nulla di strano nell'uso di photoshop, soprattutto in riviste importanti come Vogue o simili, direi che mi stupirei del contrario!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti. L'importante è non abusarne però

      Elimina
  5. Spesso è proprio la rivista ad imporlo, non si ha molta scelta!

    Fashion Dupes

    RispondiElimina
  6. Ne' Lena ne' il servizio mi fanno impazzire... Ma non c'è una ragione precisa, è solo una sensazione... :)

    Xoxo
    Frenzi and the city

    RispondiElimina
  7. Non vedo nulla di male nell'utilizzo di photoshop per migliorare una foto, a patto che non si modifichi al punto da renderla diversa dalla realtà stessa XD

    The Fashion Shadow

    RispondiElimina
  8. Ler diciamo non è bellissima, quindi senza dubbio l'uso di Photoshop l'ha aiutata ad apparire al meglio su una delle riviste più importanti al mondo!!

    RispondiElimina
  9. So che lei non è proprio bellissima e che vogue purtroppo non può permettersi donne vere sulla sua copertina. Però è sempre bello vedersi migliorate, anche se si crede in noi stessi o si è femministe!

    Lo stile di Artemide

    RispondiElimina
  10. non ci trovo niente di male su usato in modo giusto, quando cambiano i connotati alle persone è ridicolo

    RispondiElimina
  11. Photoshop a parte, è già tanto che sia in copertina, secondo me. Voglio dire: un grande passo avanti! In Italia non sarebbe possibile.

    RispondiElimina
  12. Va usato correttamente per valorizzare meglio un scatto fotografico, diverso se viene usato per trasformare la realtà!
    Alessia
    New post
    THECHILICOOL
    FACEBOOK
    Kiss

    RispondiElimina
  13. Concordo con Riccardo su Photoshop!
    Dai un'occhiata al mio ultimo post sul blog perchè si parla di cravatte da donna del brand O-blio. Inoltre c'è anche una bella sorpresa per tutti i miei lettori, che aspetti?? :)
    xoxo

    Chiara from Vogue at Breakfast

    RispondiElimina
  14. Beh ogni tanto un uso corretto non fa male, purchè non diventi un abuso!
    baci :)

    RispondiElimina
  15. va usato con parsimonia è vero

    dario fattore - www.whosdaf.com

    RispondiElimina
  16. Mi trovi totalmente d'accordo con te. "Photoshoppare" una foto, tanto da alterarne i contenuti è un enunciazione di qualcosa che in realtà non esiste. Viva le foto fatte bene e la semplicità degli scatti.

    RispondiElimina

I love your comments!