mercoledì 13 marzo 2013

"Il lato positivo"


"Silver linings playbook"- un film vivamente consigliato


Durante il weekend scorso, ho avuto modo di vedere la pellicola che ha fatto vincere l'oscar (e quasi tutti i premi che si potevano assegnare...) come miglior attrice protagonista alla brava e simpatica   Jennifer Lawrence .
Il film è tratto dal romanzo "Silver linings playbook", e narra il difficile ritorno alla "normalità" di Pat Solitano (interpretato dal sempre bellissimo Bradley Cooper) che, dopo aver passato diversi mesi in un centro per disturbi mentali, cerca di ritrovare un equilibrio, per riconquistare la moglie che l'ha lasciato. Gli saranno d'aiuto i genitori (interpretati da Robert De Niro e Jacky Weaver), il fratello e i pochi amici rimasti (Pat è affetto da disturbo bipolare, e ha avuto in passato seri problemi comportamentali). L'incontro con Tiffany Maxwell (Jennifer Lawrence), anch'essa  in difficoltà psichica dopo la morte del marito, gli farà vedere il suo mondo in maniera diversa, grazie al conseguimento comune di un obbiettivo: la ragazza si offre infatti di consegnare una lettera all'ex moglie del protagonista, se lui le farà da patner per una gara di ballo.


La performance della Lawrence, è ottima, quasi straordinaria, se si pensa che la giovane attrice non ha frequentato corsi di recitazione. Cooper si dimostra in grado di tener testa ad un mostro sacro come De Niro, ed è per questo ruolo che ha ottenuto le nominations per il Golden Globe e l'Oscar. Peccato che non abbia ricevuto almeno uno dei premi. Tuttavia, possiamo dire che almeno non è più solo il membro carino del mitico wolf pack di "The Hangover"  .
Per chi fosse interessato a leggere il romanzo di Mathew Quick, da cui è tratto il film, ricordo che in Italia è edito con il titolo "L'orlo argenteo delle nuvole".
 
During the last weekend, I got to see the film which won an Oscar (and almost all the rewards you could assign ...) for Best Actress to Jennifer Lawrence (so good and nice).
The film is based on the novel  "Silver linings playbook" and tells the difficult return to "normalcy" by Pat Solitano (played by the always beautiful Bradley Cooper) who, after having spent several months in a center for mental disorders, trying to find a balance, to win back his wife who left him.  Whit the help of his parents (played by Robert De Niro and Jacky Weaver), his brother and a few friends  (Pat is suffering from bipolar disorder, and have a history of serious behavioral problems). The meeting with Tiffany Maxwell (played by Jennifer Lawrence) , also with psychological difficulties after the death of her husband, makes him see his world differently through the achievement of a common goal: the girl gives it to deliver a letter to the  ex-wife of the protagonist, if he will be her patner for a dance competition.

Lawrence's performance is excellent, almost amazing, if you think that the young actress didn't attend acting classes. Cooper proves to be able to stand up to a legend like De Niro, and is for this role that got the nominations for the Golden Globe and an Oscar. Too bad that he didn't receive at least one of the prizes. However, we can say that at least is no longer just the pretty member of the legendary wolf pack of "The Hangover."

For those interested in reading the novel by Mathew Quick, on which the film is based, I remember that in Italy is published under the title "L'orlo argenteo delle nuvole".

2 commenti:

  1. Io questo film l'ho adorato. Non compro mai dvd ma non appena esce giuro lo faccio!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si è veramente bello :) . Affronta la malattia mentale con garbo, dolcezza e humor. Mi è piaciuto tanto!

      Elimina

I love your comments!