giovedì 31 gennaio 2013

Vado in palestra..e perdo mezz'ora per prepararmi


                                                                  questa non sono io


Come ben sapete, sono mesi che mi sforzo di andare in palestra. Si, mi sforzo.
Faccio acquagym, fitboxe e la sala pesi, e se potessi scegliere andrei a dormire,  in pausa pranzo. Invece no, mi costringo a muovermi, perchè almeno quest'estate potrò lamentarmi in santa pace.
Insomma, controllo la mia alimentazione, pratico sport...cos'altro dovrei fare per superare la prova costume? Se quest'ultimo non andrà bene, pace e amen.

Ed invece, ho delle colleghe palestrate (nel senso che sono amiche di palestra), che devono fare fatica per forza. Che se invece di correre dieci minuti, si fa streccing, sbuffano. Devono sentirla la fatica, loro. Devono distruggersi. Io vi ammiro ragazze, sul serio, ma siamo veramente su binari diversi.

C'è poi un tipo che correrà almeno per 50 sfumature di minuti (hahahah). Non l'ho mai visto fare altro. Il tapis rolulant è zeppo del suo sudore. Mi fa schifissimo, e mentre cammino nel mio, di tappeto, ringrazio il cielo di non aver preso posto in quello adiacente al suo.
Poi parliamone: la tipa tutta figa che non si fa mai la doccia dopo l'allenamento. Schifo al cubo. Non imitatela mai: potreste fare terra bruciata intorno a voi.

E passiamo alla categoria "Sono bella solo io". Devo ammettere che nella palestra che frequento al momento, non ce ne sono molte di queste esemplari, ma ne ho avvistata qualcuna. Dove andavo prima (palestra da fighetti, appunto, in cui io ero capitata per frequentare un corso di flamenco poi chiuso...) erano la maggioranza. Di solito sono ragazze carine che non solo non si struccano quando entrano in sala pesi ma, nell'ordine: si pettinano in maniera subblime, si ripassano il make up (ma come???), stanno mezz'ora a vedere come calzano gli attillatissimi pantaloncini. Poi le senti cianciare "Oggi non ho voglia/tempo...starò in sala mezz'ora". Peccato, muovendoti potevi rimanerci almeno venti minuti in più...
Poi le becchi sedute sulla panca che serve a te,con il palestrato di turno (che per loro è bellissimo)a chiacchierare. Se chiedi loro di spostarsi, lo fanno ma senza rispondere al tuo saluto iniziale. Perchè? Beh dove vuoi andare con quei pantaloni larghi e con la maglietta non abbinata al make up (che hai precedentemente tolto)?

Ecco, questo devo sopportare tre volte a settimana.

Nessun commento:

Posta un commento

I love your comments!