mercoledì 16 maggio 2012

La Budapest...che non ti aspetti

Salve a tutti!
Come vi avevo promesso, ecco il post su Budapest.
Visto che non vi sto parlando di una città molto grande e sconosciuta, non vorrei proporvi il solito elenco di luoghi da visitare. Cercherò invece di darvi qualche dritta su come passare al meglio il soggiorno, parlandovi delle piccole "perle" che ricorderò quando penserò alla capitale ungherese!

Per iniziare: tappa d'obbligo è la visita al parlamento, che potete prenotare, anche con guida che parla  italiano, tramite questo sito link. Ricordatevi di portare la vostra carta d'identità o il passaporto. Se siete cittadini europei, la visita è gratuita.
Molto bello è anche il ghetto ebraico. La Sinagoga è la terza più grande al mondo ed anche in questo caso, si può vedere con l'ausilio di una visita guidata nelle principali lingue dell'UE.
La zona del ghetto è anche viva la sera, e tra l'altro vi consiglio l'ottimo ristorante Spinoza cafè link.

Budapest è una città in cui troverete delle terme bellissime. Personalmente ho scelto di rilassarmi alle Kiraly, ma potrete vederne anche altre.
Un pomeriggio di sole è consigliabile "spenderlo" nell' isola Margherita (Margit Sziget), con il suo grande parco.
Di fronte alla famosa Piazza degli eroi si trova il museo delle belle arti. Vi consiglio una visita anche perchè ci sono mostre temporanee molto interessanti. Io ho visto "The birth of art photography"(dal pittorealismo alla fotografia moderna) e sono rimasta veramente entusiasta!






Se volete viziarvi un pochino, vi proprongo la famosa pasticceria Gerbeaud. Indimenticabile!
Il locale che mi è piaciuto di più, invece, per il dopocena è l'Istant link molto particolare!In conclusione devo dire che questa città è facilmente visitabile in 4 giorni. Resterete colpiti dai tanti bei ponti sopra al Danubio e  dal suo aspetto moderno anche se forse, la cucina ungherese, non rimarrà tra le vostre preferite!

Hi all!
As I promised, here is the post of Budapest.
Since I 'm not talking about a very big and unknown
city , I would 't offer the usual list of places to visit. Instead I will try to give you some tips on how to spend better your visit, speaking about  small "pearls" that I will remember when I think at the Hungarian capital!


To start: a must is a visit to the parliament, which you can book, even with a guide who speaks Italian, via this site link. Remember to bring your identity card or passport. If you are European citizens, the visit is free.
Very nice is also the Jewish ghetto. The synagogue is the third largest in the world and also in this case, you can see wit ith the help of a guided tour in the major EU languages​​.
The ghetto area is also alive in the evening, and by the way I recommend the excellent restaurant cafe Spinoza link.


Budapest is a city where you will find beautiful spas. I personally chose to relax with Kiraly, but you can also see other.
A sunny afternoon is advisable to "spend" in Margaret Island (Margit Sziget), with its large park.
Opposite the famous Heroes' Square is the Museum of Fine Arts. I recommend a visit because there are also some very interesting temporary exhibitions. I've seen "The birth of art photography" (from pictorealism to modern photography) and I was really excited!
If you want a little pampering, I propose the famous Gerbaud pastry. Unforgettable!
The place I liked most, however, for after dinner is a very special  Instant link!
In conclusion I must say that this city is visited  in 4 days. You will be impressed by the many beautiful bridges over the Danube and its modern appearance although perhaps, Hungarian cuisine, will not remain among your favorites!

Nessun commento:

Posta un commento

I love your comments!