intestazione

intestazione

lunedì 14 aprile 2014

Perchè "vecchia" è quasi un insulto?


A volte la vita ti stupisce con "mazzate" inaspettate, ma anche con piacevoli sorprese. E' quello che è successo con la pubblicazione del mio precedente post, che ha suscitato discreto interesse. Diciamoci la verità: non è così strano che un argomento come la dieta riscuota particolare interesse. Come hanno sottolineato alcune ragazze sul mio facebook personale, è una prerogativa molto italiana quella di voler essere snelle a tutti i costi.

Tuttavia non è solo di italica cultura la tendenza che vede la donna protagonista di uno strano fenomeno da un paio di decenni, almeno. Ovvero: sebbene sia madre, abbia più di 50 anni (o ci sia vicino) e sia comunque bella, un'esponente del gentil sesso non deve diventare vecchia.
Non parlo solo di quelle attrici che fanno largamente uso di botox, tanto da risultare tutte uguali, con sorrisi che ricordano più il Joker di Batman, che un essere angelico.
Quante volte infatti, mi sono imbattuta al lavoro, su signore sessantenni, che mi chiedono capi di vestiario "non da vecchia"? Lì per lì, vorrei dire loro che dimostrare la propria età non è così terribile. Che una volta raggiunta, essa dovrebbe invece essere fonte di orgoglio.

credits:www.mammaoggi.it


Ma forse è veramente colpa dei max media, che ci propongono un modello femminile non solo terribilmente magro, ma sempre e comunque giovane? Forse è tutto causato dal voler vendere creme contro l'invecchiamento e prodotti vari per ritardare i segni del tempo? Perché le rughe del nostro viso, non possono essere affascinanti come quelle di alcuni uomini, che si dice abbiamo persino migliorato il loro aspetto, con l'avanzare degli anni?

Non voglio lanciarmi in una crociata sessista ma: perché noi donne anche quando vediamo un'altra di noi leggermente sciupata diciamo subito - "Cavolo, la trovo invecchiata"? Perché non ne facciamo un vanto, di essere arrivate magari sane, ad una certa età? Non ho risposte a questi quesiti.  E voi?

venerdì 11 aprile 2014

Mai stata magra



Negli ultimi post  ho espresso le mie lamentele la mia opinione sul fatto di non avere più tanto tempo per scrivere su questo blog. Ora: il mondo è pieno di mamme blogger, direte voi. Sicuramente costoro hanno molto meno tempo di me, che non sono prole-munita. Certo, lavoro in media 40 ore alla settimana, e ho pure io le mie gatte da pelare (niente battute su Vicenza, grazie). In realtà il mio tempo se ne sta andando tentando di..dimagrire.

Me culpa comunque: non ho praticato attività sportiva alcuna per tutto il lungo inverno e la cosa più preoccupante è che non ho fatto minimamente attenzione a ciò che mangiavo. Fosse per me vivrei di pizza e dolci. Non dico che io abbia passato la stagione fredda a mangiare questi ultimi ma per quanto riguarda la pizza..beh non posso certo affermare di non averla cucinata fin troppe volte.

Per una come me, che non ha mai rincorso lo stereotipo del magra=bella, ma che al contempo non è mai stata magra, ritrovarsi con qualche kg in più non è poi una tragedia. Tuttavia questa discesa nell'adipe selvaggio doveva essere fermata in qualche modo.
Quindi, tutto questo è per dire che sto tentando di mangiare il più sano possibile e che da quasi un mese mi alleno per mezz'ora al giorno, cinque volte a settimana. Come? Con i video di youtube. Ovviamente guardo quelli di gente seria, preparata, e tento perlomeno di imitare i loro movimenti.
Forse ne parlerò più avanti, in un post che verrà.

credits: http://vestindosaude.com.br

Spesso non sono in pace con me stessa, e vorrei essere meno robusta. Non sono mai stata magra, e nonostante nessuno lo creda, io so che non si vedono le mie variazioni di peso, solo perché ormai ho imparato a vestirmi in modo da nascondere questi sbalzi.
Chiaramente questo non è un post pro-annorexia: è solo un modo per spiegarvi cosa sto facendo. E le mie fisse: tentare di dimagrire porta via un sacco di tempo. Leggere gli ingredienti, le ricette più salutari, cucinare in modo sano, impiega molti più minuti di fermarsi al Mc drive. Ma poi i risultati mi ripagheranno. Vero????